Giovedì, 04 Agosto 2016 15:19

FIPO - Federazione Italiana Professioni Olistiche

Scritto da 

La Federazione Italiana delle Professioni Olistiche – FIPO vuole essere la casa comune della rappresentanza delle associazioni professionali che operano in campo olistico, il punto di condensazione unitario di professionisti, associazioni professionali, federazioni di associazioni, coordinamenti che esercitano, in Italia ed in Europa. La Federazione fa parte del sistema Confimpresa che è un associazione autonoma sindacalmente e politicamente ed è retta da un proprio statuto e dai regolamenti interni.

La FIPO mira alla tutela e alla promozione dei professionisti olistici, valorizzandone il ruolo, anche in termini di pari opportunità, nel sistema costituzionale, legislativo, economico e sociale italiano e nei corrispondenti ambiti europei. Per accompagnare la crescita del sistema Olistico nel suo complesso occorre promuovere lo sviluppo di un modello sociale che sappia interagire con le istituzioni partendo dalle condotte e dagli stili di vita individuali per giungere alle associazioni professionali e al loro dialogo continuo con le altre Parti Sociali.

Pertanto, l'azione principale di FIPO è quella di concludere accordi strategici ed operativi con partner istituzionali, sociali ed imprenditoriali ai massimi livelli, al fine di rafforzare la struttura organizzativa e formativa delle associazioni che ne fanno parte e permettere l'afflusso di risorse provenienti anche dall’esterno.

All'orizzonte vi è un sistema nazionale in cui professionisti in diversi ambiti operativi accomunati da una visione olistica, lavorano insieme creando nuove prospettive anche, e soprattutto, per la crescita e lo sviluppo del Paese in termini di innovazione, creatività e qualità nelle prestazioni fornite al cittadino/consumatore.

Ecco, in sintesi, i servizi offerti alle organizzazioni aderenti:

  • rappresentanza unitaria in tutte le sedi politiche ed istituzionali, italiane e comunitarie, per ogni questione, compresa la firma del C.C.N.L. Dipendenti del settore olistico;
  • dialogo permanente e reciproca consultazione con le Parti Sociali con cui sono stati stipulati protocolli d’intesa;
  • Istituzione di un ente bilaterale per la validazione della formazione continua permanente in ambito olistico;
  • coordinamento di iniziative e attività promosse nell'interesse generale delle professioni olistiche;
  • sostegno delle azioni svolte dalle organizzazioni confederate anche in termini di reperimento di risorse economiche;
  • stipula di protocolli d’intesa e di reciproca consultazione con le Associazioni dei Consumatori;
  • tutela degli interessi sociali ed economici delle organizzazioni confederate nei rapporti con Amministrazioni, Enti e Istituzioni e con ogni altra organizzazione di carattere politico, economico o sociale italiana e comunitaria;
  • lo studio e la promozione di iniziative legislative a favore degli interessi delle professioni olistiche coordinandole sempre con gli orizzonti e gli interessi superiori della collettività;
  • promozione e la partecipazione ad attività culturali, sociali, economiche e, in genere, ad ogni altra attività finalizzata ad offrire un contributo alla crescita del Paese e del sistema olistico.
  • organizzazione di ricerche e studi, convegni e seminari, corsi di formazione e  pubblicazione di materiale formativo e informativo per la qualificazione delle professionalità olistiche del sistema delle organizzazioni confederate, in un’ottica globale di miglioramento continuo.
Diego Giovinazzo

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.